Scheda video: come scegliere la migliore da acquistare?

La scheda video è un componente presente in tutti i PC e notebook e acquista particolare valore soprattutto per gli appassionati di gaming. Questi dispositivi permettono di raggiungere una qualità grafica maggiore e giochi molto più fluidi e veloci.  Se sei indeciso su quale modello acquistare e vuoi fare chiarezza valutando le caratteristiche e i relativi prezzi, noi di RaionTech ti daremo tutti i consigli necessari per sceglierla al meglio. 

Per la scelta della scheda video occorrerà definire alcune “nozioni chiave” proprio per capire al meglio il suo utilizzo.

La prima domanda fondamentale è: cos’è la scheda video?

La scheda video è un componente hardware che ha lo scopo di elaborare il segnale video ovvero generare, a partire da un segnale elettrico in ingresso dal processore, un determinato segnale elettrico in uscita che possa essere poi inviato in input a video (display o monitor) per essere tradotto da quest’ultimo in segnale ottico visivo e mostrato all’utente.

Detto con parole più semplici, serve principalmente ma non solo, a mostrarci le immagini che il nostro computer trasmette.

La scelta della scheda video, come molti altri componenti del tuo PC, dipende sempre dall’utilizzo e dalle specifiche d’uso della propria macchina.

A quale uso è destinato il PC che vuoi acquistare?  Sei orientato ad un uso legato al gaming o preferisci usarlo per lavoro, magari utilizzando software grafici come Blender, Suite Adobe, Da Vinci, Archicad, Rhino, Cinema 4D?

Questa è un’importantissima riflessione che devi fare prima di procedere alla scelta della scheda.

Scheda video integrata o scheda video dedicata? Ecco le differenze

Un ulteriore elemento da valutare nella scelta della scheda video è la distinzione tra le schede video integrate e le schede video dedicate. Hanno scopi diversi a seconda dell’operatività di utilizzo.

La scheda video integrata è una scheda che non ha memoria video propria e utilizza parte della RAM del computer come memoria da impiegare. Questo va a discapito di tutte le prestazioni generali del computer quando la scheda video integrata deve elaborare una quantità di dati video, proprio perché attinge dalla memoria principale del PC, fonte da cui dipendono tutte le altre operazioni di calcolo e memoria. Una macchina con una scheda video integrata costa molto meno e questo comporta una diminuizione in termini di prezzo di mercato che si ripercuote anche sui PC.

La scheda video dedicata è chiamata così proprio per la caratteristica di avere una sua memoria video. Queste schede si interfacciano perfettamente con la scheda madre attraverso una porta PCI Express oppure sono saldate direttamente nella scheda madre quando si tratta di laptop più comuni.

La frequenza: caratteristica da non sottovalutare

Nella scelta della nostra scheda occorre verificare un’altra caratteristica: il “clock” o “frequenza della scheda”. Con il termine frequenza si indica la quantità di operazioni che vengono svolte ogni secondo e si misura in Megahertz (MHz). Se una scheda video ha una frequenza base di 2000MHz, significa che quella specifica scheda video è in grado di compiere fino a 2000 operazioni al secondo. Questa specifica viene anche chiamata “frequenza di base”.

Alcune schede però, oltre ad avere una frequenza di base, hanno quello che si definisce “frequenza boost”, ovvero un valore che va leggermente oltre la soglia base e che permette di aumentare le operazioni al secondo, incrementando cosi le prestazioni.

Ma quindi è meglio scegliere una scheda dedicata o integrata?

Se vuoi acquistare un PC per uso gaming o professionale ti consigliamo di acquistare una macchina, sia laptop che desktop, con una configurazione che presenti una scheda video dedicata.

Se l’utilizzo della macchina scelta è mirato alla mera navigazione o visione di contenuti streaming, come ad esempio Netflix, ti consigliamo l’acquisto di un laptop che abbia in configurazione una scheda video integrata.

Su quale produttore devo orientarmi?

I produttori leader del mercato sono principalmente Nvidia e AMD e la scelta della scheda può dipendere dalla tecnologia diversa utilizzata dalle aziende.

Parlando delle Nvidia, può capitare di imbatterci in termini “particolari” come GTX o RTX. Sono terminologie che indicano la tecnologia che viene applicata dalla casa madre.

La sigla GTX indica le schede destinate al mercato consumer, schede per lo più adatte ai videogiochi e ad alcuni software professionali. Da qualche tempo Nvidia ha rilasciato alcune schede denominate RTX, ovvero schede con una implementazione hardware facente riferimento alla fantastica tecnologia del Ray Tracing, gli RT Core, che le schede GTX non hanno.

Gli RT Core permettono alla scheda di fare calcoli in maniera più veloce rispetto ai normali processori della scheda, senza abbattere troppo le prestazioni e quindi gli FPS generati in gioco.

Le schede video RTX sono dotate di una tecnologia all’avanguardia chiamata DLSS, che approfondiremo fra poco.

Il nostro consiglio è proprio quello di orientare la vostra scelta, in caso di scheda video dedicata, sulla tecnologia RTX.

Il DLSS

DLSS è una tecnologia rivoluzionaria introdotta da Nvidia che va a ridefinire il rendering in tempo reale attraverso la super risoluzione basata sull’intelligenza artificiale (IA). Questa tecnologia permette di migliorare le prestazioni ad esempio di un videogioco, mantenendo inalterata la qualità grafica. Nello specifico si tratta di una tecnica di rendering basata sull’intelligenza artificiale, una rete neurale che permette di ottenere risultati strabilianti.

Quale scheda video devo scegliere per la mia configurazione?

Rivedendo tutte le caratteristiche finora elencate e secondo la nostra esperienza maturata negli anni, possiamo consigliarvi le seguenti configurazioni:

  • Se siete utenti gaming o professional vi consigliamo di scegliere una scheda video dedicata RTX;
  • Per gli utenti “casual gamer” (giocatori occasionali) la scelta può orientarsi su una scheda dedicata ma con tecnologia GTX;
  • Se invece siete utenti “home/office” e quindi usate il computer solamente per navigare sul web, visionare contenuti in streaming e videoscrittura allora la vostra scelta può ricadere su una configurazione con una scheda video integrata.

Pronto a scegliere il tuo computer configurabile? Ogni Raionbook è interamente configurabile in base alle proprie esigenze ed è acquistabile in comode rate.