Gentile Utente, questa pagina nasce per guidarti nella procedura utile all’aggiornamento BIOS ed EC FIRMWARE, della tua macchina.

TUTTI I PASSAGGI SONO OBBLIGATORI, Raiontech NON si assume nessuna responsabilità nel caso di eventuali danni derivanti da tale operazione.

  1. – Scarica RUFUS QUI!
  2. Inserire cartella EFI sulla ROOT del Pennino USB scaricabile da qui 
  3. Scompatta i file (EFI, BIOS ed EC se presenti) che ti saranno inviati (certificati Raiontech), copia il contenuto nella cartella root di una qualsiasi periferica USB precedentemente configurata con RUFUS.
  4. Immagine d’esempio configurazione RUFUS
  5. Assicurati di aver disabilitato il “SECURE BOOT” dal BIOS.
  6. Spegni il PC, inserisci la periferica USB, accendi il PC e tieni premuto il tasto F7, selezionando il boot corrispondente.
  7. Entrati nella root, digitare il comando relativo al removal hard disk, solitamente fs3: o fs4: a volte fs0: (per digitare i “:”, premere shift + @).
  8. Digita “dir” per entrare nella root principale.
  9. Una volta entrati nella root principale, digitare “ecflash.nsh” – Nota: si riavvierà il PC.
  10. All’accensione tenere premuto nuovamente F7. Seleziona il boot corrispondente alla periferica USB.
  11. Digita, nuovamente, il comando relativo al removal hard disk, solitamente fs3: o fs4: a volte fs0: (per digitare i “:”, premere shift + @).
  12. Digita “dir” per entrare nella root principale.
  13. Verificare la presenza del file “meset.efi”. Nota: se presente continua con il passaggio successivo altrimenti vai al punto 18.
  14. Digita “meset.efi” – Nota: si riavvierà la macchina con il sistema di dissipazione in regime di massima potenza (non presente su alcuni modelli). 
  15. All’accensione tenere premuto nuovamente F7. Seleziona il boot corrispondente alla periferica USB.
  16. Entrati nella root, digitare il comando relativo al removal hard disk, solitamente fs3: o fs4: a volte fs0: (per digitare i “:”, premere shift + @).
  17. Digita “dir” per entrare nella root principale.
  18. Digita “flashme.nsh” – Nota: il sistema si riavvierà.
  19. Dopo il riavvio la procedura è terminata.